Buona navigazione a tutti! La chat per ragioni si sicurezza è stata spostata in un'altra pagina e ci si accede cliccando sul link in rosso in fondo alla pagina iniziale. Si può accedere solo se iscirtti e con il nome e con il rango assegnato...
Vi aspettiamo per fare 4 chiacchiere in compagnia!


 
IndicePortaleCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 ecco cosa non tutti sappiamo sul vaccino.....

Andare in basso 
AutoreMessaggio
paperotta87
super chiacchierona
super chiacchierona
avatar

Numero di messaggi : 1460
Data d'iscrizione : 01.09.09
Età : 30

MessaggioTitolo: ecco cosa non tutti sappiamo sul vaccino.....   Dom Nov 15, 2009 5:59 pm

DOCUMENTO RIGUARDANTE IL VACCINO CONTRO L'INFLUENZA SUINA....LEGGETELO TUTTO E DIFFONDETE!!!!



.ExternalClass .ecxhmmessage P
{padding:0px;}
.ExternalClass body.ecxhmmessage
{font-size:10pt;font-family:Verdana;}

LEGGETE E DIFFONDETE!!!!
Avviso. Si consigliano caldamente i genitori di documentarsi sugli effetti (e l’utilità) del vaccino prima di permettere che il delicato sistema nervoso dei loro bambini (e degli adulti in generale) sia violato dai forti inquinanti presenti nel vaccino stesso. rl
Perchè le vaccinazioni sono un pericolo per il corpo?
Si presume che una vaccinazione ci aiuti a costruire immunità nel nostro sistema nei confronti di organismi potenzialmente dannosi che causano malessere e malattia. Tuttavia il nostro sistema immunitario è già programmato per ciò, in risposta ad organismi che invadono il corpo.
La maggior parte degli organismi che generano malattie entra nel corpo attraverso le mucose del naso, della bocca, del sistema polmonare o del tratto digestivo.
Queste membrane mucose hanno un loro sistema immunitario, chiamato IgA (1).
Questo è un sistema di protezione diverso da quello attivato quando il vaccino viene iniettato nel corpo.
Il sistema IgA è la prima linea di difesa del corpo.
La sua funzione è combattere gli organismi invadenti nei loro punti d’ingresso, riducendo o addirittura eliminando il bisogno di attivare il sistema immunitario del corpo.
Quando s’inietta un vaccino nel corpo e, soprattutto, quando questo lo si combina ad un immuno-adiuvante come lo squalene (2, vedi sotto), il sistema immunitario IgA viene bypassato e il nostro sistema immunitario va su di giri in risposta alla vaccinazione.
Gli ingredienti
I maggiori ingredienti in un vaccino sono i virus morti e quelli vivi che sono stati attenuati (cioè, indeboliti e resi meno nocivi).
I vaccini contro l’influenza contengono anche un numero di tossine chimiche, incluso:
il glicole etilenico (antigelo), la formaldeide,il fenolo (acido carbolico) e antibiotici come neomicina e streptomicina.

In aggiunta ai virus e ad altri additivi, molti vaccini contengono anche immuno-adiuvanti come l’alluminio e lo squalene.
L’immuno-adiuvante aggiunto al vaccino ha lo scopo d’aumentare (l’effetto “turbo”…) la risposta immunitaria alla vaccinazione. Gli adiuvanti fanno si che il sistema immunitario iperreagisca alla introduzione dell’organismo contro il quale si è stati vaccinati.
Questi adiuvanti si suppone che facciano il lavoro più velocemente (ma certamente non in modo innocuo). Gli adiuvanti riducono la dose del vaccino quindi, tanto meno sarà il vaccino richiesto per ogni individuo, tanto più dosi individuali saranno disponibili per le campagne di vaccinazione di massa.
Nei vaccini contro la febbre suina ci saranno immuno-adiuvanti?
Il governo USA ha contratti con molte case farmaceutiche per sviluppare e produrre vaccini contro la febbre suina. Almeno due di queste aziende, la Novartis e la GlaxoSmithKline, stanno usando un adiuvante nei loro vaccini H1N1.
Cosa fa l’adiuvante squalene ai topi
Adiuvanti di vaccini su base oleosa come lo squalene, a lungo raggio temporale non hanno dimostrato di produrre risposte immunitarie concentrate e ininterrotte (4).
Inoltre, una ricerca del 2000 pubblicata nell’American Journal of Pathology ha dimostrato che una singola iniezione dell'adiuvante squalene sui topi, ha attivato “una infiammazione cronica, mediata immunologicamente sull’articolazione”, altresi nota come artrite reumatoide (5)
Cosa fa lo squalene agli esseri umani
Il nostro sistema immunitario riconosce lo squalene come una molecola d’olio indigena del corpo. Essa si trova in tutto il sistema nervoso e nel cervello. Infatti, si può consumare squalene in olio d’oliva. Il sistema immunitario non solo la riconosce, ma si avvale anche delle sue proprietà antiossidanti.
La differenza tra “squalene buono” e “squalene cattivo” dipende dal metodo attraverso il quale essa entra nel corpo.
L’iniezione è una via d’ingresso anormale, che incita il sistema immunitario ad attaccare tutto lo squalene nel corpo, non solo quello contenuto nell'adiuvante.
Il sistema immunitario, quindi, tenterà di distruggere la molecola ovunque la trovi, inclusi i luoghi dove è vitale per la salute del sistema nervoso (6)
I veterani della Guerra del Golfo che hanno contratto la sindrome che porta questo nome (Gulf War Syndrome:GWS) ricevettero vaccini all’antrace che contenevano squalene (7)
L’MF59 (l'adiuvante allo squalene della Novartis, ora usato nel vaccino contro la febbre suina) fu un ingrediente NON approvato nei vaccini sperimentali all’antrace e da allora è stato collegato alle malattie devastanti e autoimmuni di cui soffrono molti veterani del Golfo (Cool.
Il ministero della Difesa (USA ndt) fece di tutto per negare che lo squalene fosse veramente un inquinante nel vaccino all’antrace somministrato al personale militare nella guerra nel Golfo Persico – schierato o meno.
Tuttavia, la FDA (Food and Drug Administration, ndt) scoprì la presenza di squalene in certi lotti di prodotto AVIP (= programma di vaccinazione per l’immunizzazione all’antrace). .
Una ricerca condotta al Tulane Medical School e pubblicata nel numero di febbraio 2000 di Experimental Molecular Pathology, include queste statistiche allarmanti:
…la maggioranza sostanziale (95%) dei pazienti che svilupparono la Sindrome della Guerra del Golfo (Gulf War Syndome - GWS) aveva anticorpi verso lo squalene. Tutti (100%) i pazienti GWS immunizzati per il servizio “Tempesta nel Deserto” anche non impiegati sul campo di battaglia, ebbero gli stessi segni e sintomi di quelli che lo furono, ovvero anticorpi allo squalene." (9).
Secondo la dr Viera Scheibner, in precedenza eminente ricercatore scientifico per il governo australiano:
“…questo adiuvante [lo squalene] contribuì alle reazioni a cascata chiamate "Gulf War Syndrome," (sindrome della Guerra del Golfo) documentate nei soldati coinvolti nella Guerra del Golfo.
I sintomi da loro sviluppati includevano: artrite, fibromialgia, adenopatia, irritazioni cutanee fotosensitive, fatica cronica, emicranie croniche, perdita abnorme di peli, lesioni cutanee non guaribili, ulcere da afte, vertigini, debolezza, perdita di memoria, attacchi epilettici, cambi di umore, problemi neuropsichiatrici, effetti antitiroidei, anemia, alto tasso di sedimentazione degli eritrociti, lupus eritematoso sistemico, sclerosi multipla, fenomeno di Raynaud, sindrome di Sjorgren, diarrea cronica ecc
.” (10)
La scienza è latitante
Non esiste al presente una scienza medica che possa garantirci la sicurezza dei vaccini.
La scienza e i promotori di vaccini (che include, forse, anche il vostro medico di fiducia), non conoscono le loro conseguenze a lungo termine sulla nostra salute e su quella dei nostri figli. Studi su pazienti controllati sono durati mediamente solo due settimane.
Eppure, malattie autoimmuni come quelle viste nella sindrome del Golfo spesso necessitano di anni prima di venire diagnosticate, causa la vaghezza dei sintomi iniziali. Lamentele circa emicranie, fatica e dolori cronici sono sempre sintomi di malattie e disturbi seri.
Cosa si può fare per la prevenzione:
Prendersi cura della propria salute per eliminare il rischio di contrarre influenza.
La chiave ovviamente è tenere il proprio sistema immunitario in buona salute.
Ecco alcuni promemoria in tal senso, che il dr Mercola segnala:
- Eliminare gli zuccheri,
Il consumo di zucchero ha un effetto immediatamente debilitante
sul sistema immunitario.
- Prendere Omega 3 di buona qualità.
- Fare esercizio fisico.
- Avere un livello ottimale di Vit D, la cui carenza causa anche i malesseri influenzali stagionali; un buon livello di questa vitamina permetterà di combattere le infezioni.
- Dormire molto e con qualità.
- Gestire lo stress in modo efficace, se c’è eccesso di stress il corpo non sarà in grado di fronteggiare le infezioni.
- Lavarsi le mani, ma non con un sapone antibatterico;
usare un sapone naturale senza sostanze chimiche.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Federica
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 2491
Data d'iscrizione : 03.08.09
Età : 36

MessaggioTitolo: Re: ecco cosa non tutti sappiamo sul vaccino.....   Gio Nov 19, 2009 11:31 am

Vorrei scagliare una lancia a favore di questo scritto postato da Paperotta, in quanto ciò che è stato scritto in questa catena è LO STESSO di ciò che è stato detto a Giuseppe e a tutti i suoi commilitoni dal medico che è andato in caserma ad informarli sul vaccino antifluenzale in questione....tant'è vero che da obbligatorio l'hanno poi portato a facoltativo e con la firma del consenso....cosa che ai militari NON E' MAI stata chiesta...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
paperotta87
super chiacchierona
super chiacchierona
avatar

Numero di messaggi : 1460
Data d'iscrizione : 01.09.09
Età : 30

MessaggioTitolo: Re: ecco cosa non tutti sappiamo sul vaccino.....   Gio Nov 19, 2009 6:11 pm

prima ho letto una cosa su facebook che mi ha sconvolto, le conseguenze del vaccino su alcune donne incinte, davvero desolante
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Fiokko
Moderatore
Moderatore
avatar

Numero di messaggi : 1597
Data d'iscrizione : 17.09.09
Età : 39

MessaggioTitolo: Re: ecco cosa non tutti sappiamo sul vaccino.....   Gio Nov 19, 2009 8:18 pm

hai fatto benissimo a inserire questo post...sicuramente lo faccio girare grazie
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Federica
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 2491
Data d'iscrizione : 03.08.09
Età : 36

MessaggioTitolo: Re: ecco cosa non tutti sappiamo sul vaccino.....   Ven Nov 20, 2009 10:12 am

Ecco, quelle sono forse in parte delle leggende metropolitane...diciamo che come in ogni cosa ora ci si ricama anche un pò sopra...Quello che però è reale è che è un vaccino che ti fanno fare solo dal mese di gravidanza in poi, sempre previo consenso firmato...e questo perchè il piccolo si forma esternamente fino al terzo mese, per il resto è una modificazione degli apparati soprattutto interni...questo significa che se il piccolo avrà dei problemi non saranno visibili, se non attraverso delle ecografie molto dirette e molto sofisticate.....io lo trovo sconvolgente...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
paperotta87
super chiacchierona
super chiacchierona
avatar

Numero di messaggi : 1460
Data d'iscrizione : 01.09.09
Età : 30

MessaggioTitolo: Re: ecco cosa non tutti sappiamo sul vaccino.....   Ven Nov 20, 2009 8:36 pm

quello è vero ora le cose in alcuni casi vengono anche esagerate e aumentate, ma questa storia del vaccino è stranissima
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Federica
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 2491
Data d'iscrizione : 03.08.09
Età : 36

MessaggioTitolo: Re: ecco cosa non tutti sappiamo sul vaccino.....   Lun Nov 23, 2009 10:47 am

Hai visto la nuova pubblicità sul vaccino, fatta da Topo Gigio? Le cose devo dire che sono NETTAMENTE cambiate rispetto a prima...Non parlano più di donne incinta, dicono che chi lo deve fare sono i soggetti a rischio come persone cardiopatiche, diabetiche, malate di tumore, obese gravi, chi hanno seri problemi respiratori...Le persone oltre i 65 anni e i bambini e ragazzi dallo 0 ai 26 anni solo dopo che tutte le persone con patologie si sono vaccinate...Donne incinta, e persone dai 27 ai 64 anni sani NON lo devo fare...e guarda caso i medici sono tutti per forza di cose al di sopra di questa età....che sia un modo per giustificare il loro astenersi?
Giovedì sera cena acasa mia c'erano 2 colleghi di Giuseppe...uno di essi con la moglie e la figlia ha avuto questa influenza d è tato curao con tanto riposo e semplice paracetamolo....
Io sono asmatica ma mi rifiuto categorcamente di vaccinarmi, mio suocero è cardiopatico e mia suocera ha problemi di circolazion, ma non lo faranno nemmeno loro.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
paperotta87
super chiacchierona
super chiacchierona
avatar

Numero di messaggi : 1460
Data d'iscrizione : 01.09.09
Età : 30

MessaggioTitolo: Re: ecco cosa non tutti sappiamo sul vaccino.....   Lun Nov 23, 2009 5:49 pm

anche io sono asmatica ma il vaccino non lo faccio per nessuno delle due, mi sa che hai proprio ragione topo gigio ha cambiato il suo discorso salvando anche l'astenzione dei dottori, questa influenza è sempre esistita e non è stata mai così pubblicizata e ora chissà perchè lo è. qualsiasi influenza per un malato grave è pericolosa e non solo questa
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Federica
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 2491
Data d'iscrizione : 03.08.09
Età : 36

MessaggioTitolo: Re: ecco cosa non tutti sappiamo sul vaccino.....   Mar Nov 24, 2009 10:32 am

Esattamente, concordo in pieno...e ogni anno muiono persone con patologie già gravi per una semplice influenza, ma nessun telegiornale ne parla...ora c'è troppo allarmismo, c'è troppa informazione sbagliata ed ecco che nascono gli attacchi di panico tra le mamme ansiose e che poi trasmettono ai bambini...creando un circolo vizioso estremamente pericoloso.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
paperotta87
super chiacchierona
super chiacchierona
avatar

Numero di messaggi : 1460
Data d'iscrizione : 01.09.09
Età : 30

MessaggioTitolo: Re: ecco cosa non tutti sappiamo sul vaccino.....   Dom Nov 29, 2009 12:07 pm

e si spesso le mamme troppo ansiose trasmettono tante brutte abitudini ai propri bambini
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: ecco cosa non tutti sappiamo sul vaccino.....   

Tornare in alto Andare in basso
 
ecco cosa non tutti sappiamo sul vaccino.....
Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Cose che tutti (o quasi) sanno ma che non bisogna dire!
» cosa posso regalare ho bisogno di consigli
» Fatto vaccino rosolia!!
» La vita non ti chiede mai di cosa hai voglia o no!
» Cosa desiderate?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: DONNA :: Chiacchiere tra donne.-
Andare verso: